EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Sea Watch: "Difficile situazione igienico-sanitaria"

Sea Watch: "Difficile situazione igienico-sanitaria"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'inviata di Euronews a Lampedusa, Giorgia Orlandi, ci racconta una nuova giornata sulle tracce della nave Sea Watch, con a bordo 40 migranti (sono stati sbarcati un minore e, per un'urgenza medica, un uomo). In attesa di una decisione del governo italiano.

PUBBLICITÀ

Racconta l'inviata di Euronews a Lampedusa, Giorgia Orlandi, che ieri è stata a bordo della nave Sea Watch 3, sempre più vicina al porto.

"Fa sapere l'equipaggio che la situazione dal punto di vista igienico-sanitario si è fatta difficile, le razioni di cibo sono abbastanza, però gli occupanti della nave stanno mangiando tutti i giorni un pasto composto da riso e fagioli, una dieta che non è assolutamente adatta alle condizioni in cui si trovano i migranti.

La capitana Carola Rackete si dice fiduciosa in una soluzione positiva della vicenda, anche se i prossimi passi saranno decisi dai magistrati.
La domanda è: quando (e se) avverrà lo sbarco della nave?
E se la capitana è disposta a forzare eventualmente la mano, qualora ci dovesse essere un nuovo rifiuto da parte delle autorità italiane alla sbarco dei migranti".

A bordo della Sea Watch 3 sono rimasti 40 migranti: ieri sera è avvenuta l'evacuazione d'urgenza di un uomo, per motivi di natura medica.
Sbarcato a Lampedusa anche un minore.

L'inviata di Euronews a Lampedusa, Giorgia Orlandi.

`

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stato dell'Unione: occhi puntati sulla SeaWatch 3

Meloni: no ad armi Nato all'Ucraina contro la Russia, sì ad alleanza con Popolari di von der Leyen

Cosa sappiamo finora della morte di Angelo Onorato, marito dell'eurodeputata Francesca Donato