Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

La Catalogna brucia

La Catalogna brucia
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Potrebbe essere il peggior incendio degli ultimi 20 anni, secondo i pompieri che lottano contro le fiamme di un enorme rogo scoppiato nella provincia di Tarragona, nella parte interna della Catalogna, non lontano dal fiume Ebro. 4000 ettari di territorio nel comune di Torre de l'Espanyol sono stati divorati dalle fiamme nella notte di martedi. L'incendio si è sviluppato nelle stesse ore in cui nella provincia di Tarragona, come altre parti interne del Paese, si registravano temperature superiori ai 40 gradi.

Le autorità locali hanno chiuso diverse strade e hanno evacuato 30 famiglie dai pressi della cittadina di Flix, nel distretto di Ribera D'Ebre.

Secondo le autorità l'incendio sarebbe partito da un deposito di letame in palese violazione delle norme di sicurezza. I pompieri sono al lavoro ininterrottamente da martedi per cercare di contenere le fiamme ed evitare che vadano distrutti oltre 20 mila ettari di terreno. complice la grande ondata di caldo prevista da giorni- dicono- "l'incendio potrebbe diventare un mostro incontrollabile".