Tentato colpo di Stato in Etiopia

Tentato colpo di Stato in Etiopia
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tentato colpo di Stato in Etiopia: il capo dell’esercito ucciso da una guardia del corpo

PUBBLICITÀ

Sventato un colpo di Stato in Etiopia, nella regione settentrionale di Amhara. Ad annunciarlo il premier Abiy Ahmed. Il responsabile, comparso in tv con abiti militari, ha detto che diversi ufficiali sono stati uccisi nella capitale Bahir Dar. Ucciso il capo di Stato maggiore delle forze di sicurezza etiopi.

Intanto mentre internet è stata oscurato la situazione pare essere molto confusa. Da ore nella capitale della regione interessata sono in corso sparatorie. Prima del golpe, una squadra di killer avrebbe fatto irruzione in un meeting ufficiale uccidendo il presidente dello Stato di Amhara, e il suo principale consigliere. Il capo delle Forze speciali ha assicurato che la maggior parte dei golpisti e dei loro sostenitori sono stati arrestati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Etiopia: almeno 200 morti negli scontri tra etnie nello stato di Amhara

Summit dell'Unione Africana: sul tavolo ad Addis Abeba conflitti, salute e colpi di Stato

Addis Abeba: torna "Ashenda", la festa delle donne del Tigray