EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Scontro tornado, due militari a giudizio

Scontro tornado, due militari a giudizio
Incidente nell'Ascolano nel 2014. Accusa,colpe in pianificazione
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ASCOLI PICENO, 20 GIU - Sarà un processo a stabilire se ci siano state responsabilità nell'incidente aereo accaduto il 19 agosto del 2014 ad Ascoli Piceno: nello scontro di due tornado persero la vita quattro piloti, i capitani Mariangela Valentini, Alessandro Dotto, Giuseppe Palminteri e Paolo Piero Franzese. Il gup di Ascoli Rita De Angelis ha rinviato a giudizio Bruno Di Tora, 47enne di Caserta all'epoca comandante del 154/o Gruppo, al quale era affidata la responsabilità della pianificazione dell'esercitazione, e Fabio Saccottelli, 43 anni di Verbania, indagato quale capo cellula della pianificazione area target della stessa esercitazione. I due militari dell'Aereonautica militare italiana in servizio presso la base di Ghedi, da cui i due velivoli si levarono in volo per l'esercitazione, sono accusati di omicidio colposo e disastro aviatorio colposo. Il processo inizierà il 28 ottobre. Il procuratore capo di Ascoli Umberto Monti contesta negligenze nella pianificazione della missione e nell'assistenza agli equipaggi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: si dimette il capo del Secret Service, Biden "a breve nominerò nuovo direttore servizi segreti"

Le notizie del giorno | 23 luglio - Serale

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza