Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Sotheby's diventa francese e lascia Wall Street

Sotheby's diventa francese e lascia Wall Street
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Un balzo in alto importante a Wall Street questo lunedì per il titolo di Sotheby's che ha toccato il più 57,04% prima di essere delistato. Perché? Perché oggi la famosa casa d'aste è passata di mano, acquistata dal magnante delle telecomunicazioni francese Patrick Drahi per 3, 7 miliardi e ha lasciato la borsa.

Oltre ad essere presidente del gruppo Altice Europe, prorprietario, tra l'altro, della compagnia telefonica francese SFR e di Bfm tv, Drahi è un appassionato collezionista d'arte ed ha una fortuna stimata in 8,6 miliardi di dollari.

Per Sotheby's Drahi ha messo sul piatto 57 dollari cash per azione.

La casa d'aste nata in Gran Bretagna e oggi titolare di 90 sedi nel mondo e che ha battuto, ad esempio, la biblioteca di Napoleone, il patrimonio di Jaqueline Kennedy e i gioielli della duchessa di Windsor, lascia Wall Street dopo 31 anni.

Sotheby's è stata acquisita attraverso BidFair USA, un veicolo creato da Drahi.

L’offerta implica un premio del 61% sul prezzo di chiusura di Sotheby’s di venerdì sera.