Migranti: Gelmini, governo immobile

Migranti: Gelmini, governo immobile
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 16 GIU - "Perché il governo gialloverde non ha mosso un dito in Europa per modificare il Trattato di Dublino? Il peso specifico dell'Esecutivo Conte-Salvini-Di Maio è pari a zero, siamo isolati e continuiamo a subire gli effetti negativi di Trattati pensati e varati in tempi dove i fenomeni migratori non erano ancora ben compresi e pertanto non adeguatamente governati". Così, in una nota, la presidente del gruppo Forza Italia alla Camera, Mariastella Gelmini. "Il caso dei migranti sedati e rispediti dalla Germania in Italia - aggiunge - è emblematico di cosa siano certe regole, ormai non più praticabili e che il nostro governo, se fosse stato autorevole e rispettato, avrebbe imposto di cambiare. E invece si limita a chiudere i porti, lasciare la povera gente disperata in mare e si batte in un duello rusticano con le Ong. Serve altro. Serve cambiare le regole Ue ma la pochezza del nostro esecutivo è un limite oggettivamente insormontabile".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, un 17enne entra con un coltello in un liceo: quattro feriti, due gravi

Romania, la coalizione di governo sovrappone le elezioni locali alle europee

In Ucraina mancano i soldati volontari, le truppe al fronte sono esauste