Neymar si difende dopo accusa stupro

Neymar si difende dopo accusa stupro
Video del brasiliano che rende pubbliche chat con la denunciante
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 2 GIU – Un video di 7’ per difendersi: è quello
postato, via Instagram, da Neymar, accusato di stupro da una
donna che venerdì ha presentato denuncia a San Paolo in Brasile
per fatti che sarebbero avvenuti a Parigi il 15 maggio. “Sono
accusato di stupro, una parola pesante – spiega l’asso del Psg
che dopo la sua autodifesa ha anche reso pubbliche le
conversazioni private, via chat, avute con l’accusatrice – ma è
quello che sta succedendo in questo momento. Sono rimasto
sorpreso. Chi mi conosce sa chi sono e che non farei mai una
cosa del genere. È tutto molto brutto, credere che nel mondo ci
sia gente così. Ci sono persone che vogliono approfittare,
estorcere e ricattare altre persone, è davvero doloroso. Ma
visto che mi hanno messo in questa situazione, sono qui per
spiegarvi. Ecco il video che spero chiarirà tutto e che faccia
giustizia. Lo rendo pubblico con molta tristezza e angoscia, ma
è la conseguenza della trappola in cui sono caduto, ma che
evidentemente mi servirà da lezione da qui in avanti”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.