ULTIM'ORA
euronews_icons_loading
Nuova potente eruzione dell'Etna

L'Etna è tornato in attività. Annunciate da un aumento dell'attività sismica, le colate di lava si sono propagate da due fratture eruttive alla base del cratere Nuovo Sud Est.

Nonostante i timori, non è stata rilevata presenza di cenere vulcanica e l'aeroporto di Catania è perciò rimasto pienamente operativo.