Cozzi, dosi droga 1 euro per attirare

Cozzi, dosi droga 1 euro per attirare
Procuratore Genova, servono strategie comuni contro diffusione
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 29 MAG - "Si diffonde in Liguria l'offerta di dosi di sostanze stupefacenti a un euro, la dose con cui vengono avvicinati molti giovani e che rappresenta l'iniziazione alla droga". Lo rimarca il procuratore capo Francesco Cozzi oggi pomeriggio a Genova durante la presentazione del bilancio sociale del Ceis, Centro di solidarietà di Genova, secondo cui il fenomeno delle dipendenze si consolida tra i giovani e gli adulti. "Si tratta di un fenomeno che avviene in due direzioni, o con l'avvicinamento nelle scuole, addirittura dentro alle scuole, oppure se la montagna non va da Maometto, Maometto va alla montagna, con i fenomeni di spaccio nel centro storico di Genova dove vanno i giovani e trovano la dose 'facilitata' - continua Cozzi -. Questo impone delle strategie comuni per contrastare il fenomeno a partire dalla scuola".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: la Camera approva gli aiuti all'Ucraina per 61 miliardi di dollari

Gaza: Erdoğan incontra Ismail Haniyeh e il ministro degli Esteri egiziano a Istanbul

Migranti, i Paesi europei del Mediterraneo chiedono cooperazione e nuovi fondi