Massa Carrara, confermato stop uso pozzi

Massa Carrara, confermato stop uso pozzi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MASSA (MASSA CARRARA), 28 MAG - Un'area di 16 km quadrati, che abbraccia l'intera zona industriale di Massa Carrara e arriva fino alla costa, sarà interessata dall'ordinanza dei sindaci di Massa e di Carrara, Francesco Persiani e Francesco De Pasquale che, entro 24 ore, confermeranno il divieto di utilizzo dell'acqua dei pozzi artesiani nell'area interessata dalle analisi di Arpat e dalla prossima bonifica della falda acquifera dopo l'avvio delle procedure per la bonifica. In realtà il divieto per usi domestici, sanitari, alimentari e di irrigazione "è in vigore nella zona dal 1981, ma nessun sindaco - ha ricordato Persiani - lo ha mai rinnovato". Ad esempio "ci sono numerosi stabilimenti balneari e campeggi - ha detto l'assessore all'ambiente di Massa Veronica Ravagli - che non possono utilizzare l'acqua dei pozzi per le docce dei loro utenti, turisti, campeggiatori, e bagnanti", ma in realtà lo sapevano e "quindi si saranno attrezzati utilizzando l'acqua dell'acquedotto o di altra provenienza".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: la Russia consolida le posizioni intorno ad Avdiivka

Spagna: indagato per terrorismo l'indipendentista Carles Puigdemont

Le notizie del giorno | 29 febbraio - Serale