Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Usa-Cina: la battaglia dei dazi affossa lo Yuan

Usa-Cina: la battaglia dei dazi affossa lo Yuan
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti di Donald Trump sono pronti a imporre dazi sugli altri 300 miliardi di dollari di Made in China finora esentati dalla guerra commerciale fra i due paesi.

Sale di tono il braccio di ferro dopo i dazi annunciati da Washington venerdì e la risposta cinese su prodotti americani per un valore di 60 miliardi di dollari.

"La Cina ha approfittato degli Stati Uniti per molti, moltissimi anni - ha detto Trump - Non sto parlando solo durante l'amministrazione Obama.

Si può andare molto più indietro. E sta portando via agli Stati Uniti 400, 500, 500, 600 miliardi di dollari ogni anno".

Un'escalation che getta ombre sulla già debole congiuntura del commercio mondiale. Fattori che fanno salire i timori sui mercati. Le nuove tariffe cinesi sulle merci americane colpiranno il cotone, i macchinari aziendali e i cereali.

"Siamo in una posizione molto forte, la nostra economia è molto potente, non è così per loro - ha concluso Trump - Siamo cresciuti molto dalle elezioni del 2016. E se si guardano i numeri, loro sono scesi parecchio".

La rappresaglia cinese sembra passare anche da grandi manovre sul mercato dei cambi, con lo yuan che è brutalmente precipitato ai minimi dallo scorso 20 dicembre.