ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Europa antipopulista di Verhofstadt

L'Europa antipopulista di Verhofstadt
Dimensioni di testo Aa Aa

I supporter del no brexit hanno festeggiato a Londra un europeista come Guy Verhofstadt, leader di ALDE, l'eurogruppo dei liberali europei dato al 10,1% , nonchè coordinatore dell’Europarlamento sulla Brexit. Un personaggio che si accinge a diventare la stampella decisiva per formare l'alleanza antisovranista fra socialisti, popolari e verdi. Quali sono i suoi obiettivi? "Vogliamo essere l'alternativa contro tutti i populisti e i nazionalisti d'Europa. Abbiamo pensato di andare nelle cittadine e nei paesi in cui populisti e nazionalisti hanno creato questo caos, come oggi, qui. Quindi veniamo a dire a tutti voi, in questo continente: mai più un'uscita cosi'".

Le nuove alleanze liberali

Dopo il voto nascerà una nuova piattaforma centrista che andrà da En Marche! del presidente francese Emmanuel Macron a Più Europa di Emma Bonino ma prima bisognerà capire su quali numeri riusciranno a contare. Per il pasticcio della brexit Verhofstadt si augura che finisca una volta per tutte. La vocazione dell'Unione non è quella di certificare i divorzi ma di catalizzare forze nuove.