ULTIM'ORA

Cartoon Xira: dalla corrida alla Brexit in punta di matita

Cartoon Xira: dalla corrida alla Brexit in punta di matita
Dimensioni di testo Aa Aa

In pieno dibattito sulla corrida in Portogallo, Cartoon Xira presenta una mostra inedita dei disegni di Marlene Pohle, realizzati l'anno scorso a Colete Encarnado, il festival che si tiene ogni anno a Vila Franca de Xira in onore dei "campinos", cioè i mandriani, e dei tori. "Ho intervistato i tre toreri originari di qui - racconta -, che mi hanno spiegato il loro punto di vista, e sono storie davvero affascinanti. Allora, diciamo che io non sono assolutamente d'accordo, ma comprendo un po' di più questa filosofia. È stato davvero molto interessante".

A arte de ser recortador. Foi isto que Fernando Silva demonstrou na Praça de Touros de Vila Franca de Xira no último domingo e que acabou captado neste momento para a posteridade ? Foto: Eduardo Oliveira

Publiée par Colete Encarnado sur Jeudi 12 juillet 2018

Per rispondere alle polemiche degli anti-corrida, Manuela Ralha, assessora alla cultura del comune di Vila Franca de Xira, giustifica così l'esistenza del festival: "Il festival Colete Encarnato è stato istituito per rendere omaggio alla grande figura che è il 'campino'. Il 'campino' è l'uomo che lavora nella 'lezíria', la pianura alluvionale. Il suo compito principale è di guidare il bestiame e sorvegliare i tori. Ovviamente per i difensori degli animali la corrida è una barbarie, ma parliamo di una cultura che è radicata e che fa parte di un popolo. Quando si metterà fine alle corride - e non succederà per decreto, perché per decreto non si può mettere fine a una tradizione, ma io penso che un giorno le corride finiranno -, l'essenza di Vila Franca continuerà, perché Vila Franca è molto più che una corrida".

Pohle, artista argentina, che vive in Germania da trent'anni, ha raccolto cento disegni nati da due settimane d'immersione nella vita e nella cultura di Vila Franca de Xira. Disegni di tori e di campinos, ma anche di pescatori, pescivendoli e gente comune.

La seconda parte della mostra è, come al solito, una raccolta delle migliori vignette pubblicate sui giornali portoghesi l'anno precedente. Un modello espositivo che il curatore António Antunes considera maturo a vent'anni dalla creazione dell'evento: "Mi piace scherzare dicendo che Cartoon Xira è del secolo scorso - dice -, è nata nel 1999. La formula è cambiata nel tempo, ci siamo perfezionati e penso che in questo momento Cartoon Xira abbia una formula molto interessante, perché presenta una raccolta dei migliori disegni dell'anno di vignettisti portoghesi e al tempo stesso abbiamo un ospite straniero che espone il suo lavoro".

La mostra ripercorre attraverso disegni e vignette i temi principali che hanno segnato l'attualità dell'anno appena trascorso. Dal Brasile, con l'elezione di Bolsonaro, alla Brexit, dalla crisi dei gilet gialli in Francia alla pedofilia Nella chiesa: questi i temi che hanno maggiormente ispirato i caricaturisti nel 2018.

Cartoon Xira, che si tiene a Vila Franca de Xira fino al 21 luglio, quest'anno rende omaggio a Augusto Cid, un grande nome della vignetta in Portogallo, scomparso lo scorso marzo.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.