ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Guerra nel Donbass, "tregua per Pasqua"

Guerra nel Donbass, "tregua per Pasqua"
Dimensioni di testo Aa Aa

I due sfidanti per le presidenziali in Ucraina si sono recati in Francia per incontrare il presidente Macron. Francia e Germania, infatti, partecipano assieme a Russia e Ucraina al Quartetto di Normandia per cercare di mettere fine al conflitto nel Donbass, che ha causato 13mila morti dal 2014.

Il comico Zelensky che era in testa al primo turno non è andato in Germania, dove si è recato solo lo sfidante, il presidente uscente Poroshenko. Sia la cancelliera Merkel che Poroshenko si sono augurati una tregua per Pasqua a partire dal 18 aprile. Anche se giovedì le forze armate di Kiev hanno denunciato una violazione della tregua di questi giorni da parte dei miliziani filo-russi che avrebbero sferzato venti attacchi, causando anche un morto.

Il 21 aprile in Ucraina c'è il ballottaggio e la cancelliera tedesca ha chiesto elezioni libere e leali ricordando le critiche dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico.

Al primo turno il comico Zelensky era in vantaggio con un 30 percento di voti, mentre il presidente uscente è rimasto fermo al 16 percento, escludendo dal ballottaggio la Tymoshenko,