Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dazi USA: UE pronta alla controffensiva

Dazi USA: UE pronta alla controffensiva
Diritti d'autore
EC - Audiovisual Service/Etienne Ansotte
Dimensioni di testo Aa Aa

Una misura "significativamente esagerata": così l'Unione europea valuta la minaccia di dazi per 11 miliardi di dollari da parte degli Stati Uniti su numerosi prodotti chiave dell'export europeo. Bruxelles comunque si dice pronta a reagire ripagando Washington con la stessa moneta.

Il settore caseario sarebbe uno dei più colpiti dai dazi voluti da Donald Trump, in particolare Pecorino, Cheddar, Roquefort per citare alcuni dei formaggi più famosi, e poi Prosecco, olio d'oliva, agrumi. E ancora salmone, ceramica, maglieria in cashmere e motociclette con cilindrata dai 500 ai 700 cavalli.

Le misure non saranno applicate prima dell'estate, quando è attesa la valutazione dell'Organizzazione mondiale del commercio sull'entità dei danni subiti dagli Stati Uniti per le sovvenzioni dell'Unione europea ad Airbus. È infatti l'aviazione civile il terreno di scontro con la Casa Bianca, che ritiene che gli aiuti abbiano penalizzato Boeing. La compagnia americana è in difficoltà dopo i recenti incidenti aerei dei suoi 737 MAX 8.

Dall'ottobre del 2004 è in corso un contenzioso presso l'Organizzazione mondiale del commercio tra Stati Uniti e Unione europea. Da parte sua Bruxelles contesta gli aiuti di Stato americani a Boeing.