Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Perù: Usain Bolt non si annoia mai e "brucia" un tuk-tuk a Lima

Bolt batte mototaxi.
Bolt batte mototaxi. -
Diritti d'autore
REUTERS/Henry Romero
Dimensioni di testo Aa Aa

LIMA (PERÙ) - Usain Bolt trova sempre il modo di far parlare di sè.
Archiviato il suo sogno calcistico, ora il 32enne giamaicano plurimedagliato gira il mondo facendo il Bolt, interpretando sè stesso. Un po' come faceva Pelè.

Martedì Bolt era a Lima, in Perù: per una gara di velocità contro un mototaxi peruviano, tipo il tuk-tuk thailandese.

Centinaia i fan, armati di cellulare, ad attenderlo nel centro della capitale peruviana...

"È fantastico vedere tutte queste persone che sono venute qui per me".
Usain Bolt
Campione Olimpico Atletica Leggera

"Non sapevo che ci sarebbero state così tante persone, ma sono contento, ed è fantastico vederli tutti qui per me"; ha detto Bolt, prima della partenza.

REUTERS/Henry Romero
"Saetta" batte mototaxi tradizionale.REUTERS/Henry Romero

Nella corsa, non c'è stata gara: anche per colpa di una partenza "diesel" del mototaxi tuk-tuk, bruciato allo sprint.

Vittoria in scioltezza per Bolt. Una passeggiata.

Un vero idolo anche a queste latitudini

"Sei il mio idolo, Bolt".

E poi, la saetta: il tipico festeggiamento di Bolt (il suo cognome, in inglese, si traduce anche come "saetta"), ben lieto di farsi immortale con la bandiera biancorossa del Perù...

REUTERS/Henry Romero
Bolt festeggia sempre così...REUTERS/Henry Romero
REUTERS/Henry Romero
Usain Bolt "peruviano".REUTERS/Henry Romero

Attendiamo la prossima sfida

Bolt si è ritirato dopo i Mondiali di atletica leggera del 2017 a Londra.

È stato incoronato nei 100 metri, nei 200 metri e nella 4x100 alle Olimpiadi 2008, 2012 e 2016, anche se nel 2008 ha perso l'oro in staffetta perché un compagno di squadra è stato squalificato in quanto risultato positivo in un test antidoping. In totale, 8 medaglie d'oro olimpiche.

Ora aspettiamo la prossima sfida di Usain Bolt, che dà l'impressione di divertirsi un mondo.