ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ranieri,sconfitte siano benzina reazione

Ranieri,sconfitte siano benzina reazione
"Uno tra Dzeko e Schick potrebbe finire in panchina"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 2 APR - "Mi auguro che queste sconfitte siano la benzina che porta a una reazione: a questo ci dobbiamo proiettare". Così Claudio Ranieri sul momento della Roma, alla vigilia della sfida di campionato contro la Fiorentina, squadra che ai giallorossi ricorda il 7-1 incassato in Coppa Italia. "Sette gol nella partita di coppa sono tanti - dice Ranieri - e tanti nella stessa zona. Palla lunga a scavalcare la difesa ed è un'arma che la Fiorentina fa molto bene e ha fatto anche gol dopo 35 secondi con l'Inter". "E' un modello che ripercorrono molto, al di là di chi gioca - dice ancora Ranieri parlando della Fiorentina -. Dovremo stare attenti a non dare la profondità per farci male". Ma intanto come pensa di risolvere i problemi della Roma? "Sto pensando 25 ore al giorno come aiutare questa squadra - risponde il tecnico -. Non è facile, credetemi, ma ci sto mettendo tutto me stesso. Valuterò bene tutti gli uomini, il sistema di gioco e gli avversari. Dzeko e Schick? Uno potrebbe finire in panchina".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.