EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

In Romania l'autostrada più corta al mondo

In Romania l'autostrada più corta al mondo
Diritti d'autore 
Di Margherita Criscuolo
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

È lunga solo un metro. L'ha costruita un imprenditore locale per protestare contro l'assenza di infrastrutture nel Paese

PUBBLICITÀ

"L'autostrada più corta al mondo si trova nel Nordest della Romania, vicino alla città di Suceava - racconta la corrispondente di Euronews, Mari Jeanne Ion - È lunga solo un metro ed è stata costruita da un uomo d'affari del posto come atto simbolico per protestare contro la mancanza di infrastrutture in Moldavia".

Stufo delle "tante promesse fatte dai politici negli ultimi 30 anni", Stefan Mandachi ha investito 4.500 euro nel progetto, invitando altri imprenditori, aziende e persone comuni a sostenere la sua campagna "La Romania vuole le autostrade!", diventata virale online. Migliaia di persone in tutto il Paese hanno aderito alla protesta, interrompendo le loro attività per 15 minuti alle ore 15 del 15 marzo 2019.

L'autostrada simbolica di Stefan è stata inaugurata alla presenza del sindaco di Bosanci, Neculai Miron, che ha lamentato il disinteresse nei progetti locali da parte dei funzionari del governo di Bucarest. Secondo il primo cittadino, una "vera autostrada fino alla capitale contribuirebbe allo sviluppo economico di tutto il Paese".

"Abbiamo chiesto ripetutamente finanziamenti per progetti infrastrutturali - ha detto -. Per le infrastrutture comunali, abbiamo ottenuto alcuni fondi europei per una strada di 5,2 km; per gli altri progetti, abbiamo usato fondi del comune".

La rete autostradale della Romania è lunga solo 805 chilometri e la costruzione di strade nel Paese procede a un ritmo molto lento. Le autorità hanno garantito che 118 chilometri saranno pronti entro la fine del 2019.

"Secondo i report della Commissione europea la Romania è in cima alla lista nera per il numero delle vittime di incidenti stradali nell'Unione - conclude Mari Jeanne Ion -. Nel 2017, oltre 1900 persone sono morte sulle strade. Secondo gli esperti, il risultato è da imputare anche all'assenza di infrastrutture moderne".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Romania, clima impazzito: brusco calo delle temperature, dai 22 ai meno 2 gradi

Romania, la dimora di re Carlo III riapre al pubblico come spazio culturale: al centro l'ambiente

Romania, la coalizione di governo sovrappone le elezioni locali alle europee