ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Golf, Garcia si scusa dopo la squalifica

Golf, Garcia si scusa dopo la squalifica
Spagnolo torna sul PGA Tour con il fratello caddie
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – “Sono stato un cattivo esempio per
tutti, chiedo scusa”.
Dopo la squalifica per condotta scorretta nel Saudi
International di golf, torneo dell’European Tour, Sergio Garcia
fa pubblica ammenda. E lo fa alla vigilia del Genesis Open (PGA
Tour), che vedrà “El Nino” al debutto 2019 sul massimo circuito
americano.
Al centro delle polemiche per aver devastato 5 green e un
bunker, il player iberico spera di dimenticare in fretta le
ultime vicende. A Pacific Palisades (Los Angeles) potrà contare
in campo su un caddie d’eccezione. Sarà il fratello a
spalleggiarlo sul green del Riviera GC, in un torneo che vedrà
impegnati sei tra i migliori dieci giocatori al mondo. “Averlo
al mio fianco sarà davvero importante. Chiedo scusa a tutti, fan
e colleghi, per il cattivo esempio dato in Arabia Saudita.
L’emotività mi ha giocato un brutto scherzo ma adesso voglio
guardare avanti”.
Il 39enne di Borriol è chiamato a cancellare in fretta anche la
deludente stagione 2018 sul PGA Tour.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.