ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Papa, odio in nome fede profanazione Dio

Papa, odio in nome fede profanazione Dio
'Compito urgente religioni costruire ponti tra i popoli'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ABUDHABI, 4 FEB – “Non c‘è alternativa: o
costruiremo insieme l’avvenire o non ci sarà futuro. Le
religioni, in particolare, non possono rinunciare al compito
urgente di costruire ponti fra i popoli e le culture. È giunto
il tempo in cui le religioni si spendano più attivamente, con
coraggio e audacia, senza infingimenti, per aiutare la famiglia
umana a maturare la capacità di riconciliazione, la visione di
speranza e gli itinerari concreti di pace”. Così il Papa
nell’Incontro interreligioso sulla “Fratellanza umana”, ad Abu
Dhabi. Papa Francesco ha aggiunto: “Nel nome di Dio Creatore,
dunque, va senza esitazione condannata ogni forma di violenza,
perché è una grave profanazione del Nome di Dio utilizzarlo per
giustificare l’odio e la violenza contro il fratello. Non esiste
violenza che possa essere religiosamente giustificata”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.