ULTIM'ORA

Judo, Grand Prix Tel Aviv: domina Israele, oro per Lombardo

Manuel Lombardo.
Manuel Lombardo.
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

TEL AVIV (ISRAELE) - Primo giorno della prima tappa del Grand Prix di Judo 2019, a Tel Aviv, in Israele.[

53 paesi di 5 continenti e 379 atleti all'Arena Shlomo, in visibilio per la donna del giorno: la 27enne israeliana Shira Rishony, primo oro dell'anno, con un waza ari sulla sua avversaria, l'ucraina Maryna Cherniak, stesa con un osoto.

Shira Rishony, l'idolo di casa

Spronata dalla folla di casa, Shira RISHONY ha ottenuto la sua prima vittoria nel World Tour dal 2013.
E ha ricevuto la sua medaglia d'oro dal membro del CIO Alex Gilady,

"Il pubblico è stato incredibile, mi ha letteralmente sospinto", commenta Shira Rishony.
"Per me è stato davvero emozionante quando hanno suonato l'inno, sono cosi orgogliosa, far parte della squadra israeliana è qualcosa di cui sono davvero fiera. Non c'è niente di meglio".

Shira Rishony esulta per la sua medaglia d'oro.

Manuel Lombardo: la prima vittoria da "grande"

Il nostro uomo del giorno è il 20enne torinese Manuel LOMBARDO, che ha esibito un Judo molto vario, un torneo davvero superlativo per lui, avanzando verso la finale, dove ha affrontato e battuto l'ucraino Bogdan Iadov.


Già campione del mondo junior
, Lombardo (originario di Settimo Torinese, caporal-maggiore dell'Esercito) ha conquistato il suo primo titolo senior della carriera nella categoria -66.
Gli abbiamo chiesto quale è stato il momento più difficile della sua giornata.

"Ovviamente è stata la finale contro l'ucraino, che ha una presa davvero forte", risponde Manuel Lombardo.
"Io ho fatto una buona mossa proprio all'ultimo secondo e ho subito sentito che era molto forte e decisiva".

Manuel Lombardo durante l'intervista.

Donne israeliane da podio

Le donne israeliane hanno colpito ancora, un'altra medaglia d'oro con Timna Nelson-Levy, che ha superato la russia Daria Mezhetskaia nella categoria -57 kg.
Entusiasmo sugli spalti di Tel Aviv...

Timna NELSON-LEVY, 24 anni, ha ricevuto la sua medaglia d'oro da Miri Regev, Ministro della Cultura e dello Sport di Israele.

Timna Nelson Levy, secondo oro per Israele.

Chi la ferma Majlinda Kelmendi?

La campionessa olimpica, la 27enne kosovara Majlinda Kelmendi, si è fatta strada nella categoria -52kg, con una serie di mosse molto spettacolari, fino alla tanto attesa finale contro l'altra israeliana, Gili Cohen.

Majlinda Kelmendi.

Stavolta nemmeno il pubblico di casa ha potuto contrastare la classe di Majlinda KELMENDI, solo argento in questo caso per Israele, nettamente in testa al medagliere, dopo la prima giornata (due ori e un argento).
Un oro anche per l'Italia, per il Kosovo e per il Belgio (Jorre Verstraeten nei -60 maschili).

La mossa del giorno

La nostra mossa del giorno è della russa Daria Mezhetskaia, argento nei -57 kg: un "Sode Tsuri Komi Goshi" (sollevamento con l'anca) contro l'ungherese Karakas, spedita letteralmente in volo...

Che "Sode Tsuri Komi Goshi"!

Che incredibile giornata di Judo a **Tel Aviv! E siamo solo all'inizio.....

**

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.