ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Calcio: la Lega serie B studia la Var

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 11 GEN – La Serie B ha avviato una serie di
studi di fattibilità per introdurre la Var. “Vorrei che il
nostro campionato diventasse la prima seconda divisione al mondo
con questa tecnologia”, ha spiegato Mauro Balata, il presidente
dell’associazione dei club cadetti. “Da mesi abbiamo elaborato
uno studio di fattibilità e ne abbiamo commissionati altri due
all’azienda che eventualmente fornirà la tecnologia per la Var”
ha aggiunto il presidente della Lega B dopo l’assemblea,
chiarendo che per l’introduzione del sistema di video assistenza
arbitrale “sarà avviato un cronoprogramma: va rispettato il
protocollo Ifab, serve un accordo con l’Aia, e presto ne parlerò
con Nicchi, e inoltre c‘è un problema relativo al numero di
telecamere presenti negli stadi”. In Serie B ancora non c‘è
nemmeno la Goal Line Technology, sistema “ancor più complesso
dal punto di vista strutturale rispetto alla Var”, ha detto
Balata.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.