ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Napoli è diventata un hub internazionale 4.0"

"Napoli è diventata un hub internazionale 4.0"
Dimensioni di testo Aa Aa

La Developer Academy è nata da una partnership tra l'Università Federico II di Napoli, le istituzioni e la Apple.

Valeria Fascione, assessore regionale della Campania, ricorda le tappe principali di questa iniziativa lanciata nel 2016.

"Napoli è la città più giovane d'Europa - racconta - ed è una città che ha una forte tradizione nella formazione di ingegneri e sulle nuove tecnologie. Come istituzione, insieme con l'Università Federico II, abbiamo incontrato i rappresentanti della Apple e immediatamente è nato un feeling; devo dire che il percorso in seguito è stato abbastanza veloce.

L'iniziativa ha ricevuto il contributo della politica di coesione europea: "I fondi strutturali FESR (fondi per lo sviluppo regionale) sono intervenuti per la ristrutturazione degli spazi. - spiega l'assessore - Qui abbiamo avuto due fasi, prima la realizzazione di uno spazio più piccolo per duecento studenti, poi, sono stati fatti i lavori per i 400 ragazzi del secondo anno e le spese per la ristrutturazione e le attrezzature. L'FSE, (fondo sociale europeo) ha finanziato le borse di studio, quasi 1000 in tre anni; si tratta di scolarship di circa 800 euro al mese per permettere ai ragazzi di mantenersi".

"Credo che l'idea di fare di Napoli e la Campania un hub internazionale di talenti digitali a supporto delle sfide dell'impresa 4.0 sia ora un messaggio molto più facile da far passare, e soprattutto non è più solo un messaggio, ma una realtà", conclude Fascione.