ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Baby gang tenta uccidere minore a Massa

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MARINA DI MASSA (MASSACARRARA), 7 GEN – Tentato
omicidio è l’accusa che ha portato all’arresto di tre ragazzi,
due minorenni e uno appena maggiorenne, da parte della squadra
mobile di Massa (Massa Carrara) per l’aggressione a un minore:
due sono ai domiciliari e uno è recluso nel carcere minorile di
Torino. La ‘baby gang’ aveva attirato la vittima in un parco
pubblico nel periodo delle feste di Natale. Qui, i tre dopo un
rapido scambio di parole si sono avventati con calci e pugni
sull’altro minorenne, e nel corso del pestaggio, durato vari
minuti, uno di loro ha tirato fuori un temperino provocando al
ragazzo, finito a terra e ormai quasi esamine, una ferita alla
gola di circa 10 centimetri. Al termine dell’aggressione il
gruppo si è allontanato lasciando solo il ragazzo ferito che ha
avuto la forza di avvisare i genitori. I familiari hanno portato
il giovane in ospedale dove i sanitari hanno avvisato la
polizia. L’aggressione è stata ripresa dalle telecamere di
videosorveglianza di un vicino esercizio commerciale.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.