Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

In Andalusia è svolta storica: per la prima volta l'ultradestra al governo regionale

In Andalusia è svolta storica: per la prima volta l'ultradestra al governo regionale
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

In Andalusia si compie un passaggio storico. L'ultradestra è dentro per la prima volta, i socialisti invece fuori dopo 36 anni: così sarà formato il governo della regione spagnola dell'Andalusia.

L'accordo raggiunto tra il Partito Popular e Ciudadanos include infatti anche la destra radicale Vox che irrompe di fatto in Consiglio regionale con 12 seggi. I socialisti restano comunque i più votati della regione.

Il segretario generale del partito popular Teodoro García Egea parla di svolta storica e cambiamento per l'Andalusia:

"Credo che il Partito Popolare abbia dimostrato di essere in grado di rimanere al centro delle negoziazioni, al centro dell'agenda politica e al centro di quello che sarà lo sviluppo del futuro programma di cambiamento per l'Andalusia ed è stato il PP a consentire il successo dell'accordo per formare questo governo che ha inizio oggi".

Venticinque giorni dopo le elezioni nella regione più popolata della Spagna e tre settimane di negoziati, i partiti della destra hanno concordato che il presidente della Giunta dell'Andalusia sarà Manuel Moreno, il candidato del Pp,

Mentre a presiedere il parlamento regionale sarà la deputata di Ciudadanos Marta Bosquet, eletta oggi con i voti delle tre formazioni di destra nella seduta costitutiva della camera regionale.