EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Ottawa: "Un secondo canadese arrestato a Pechino"

Ottawa: "Un secondo canadese arrestato a Pechino"
Diritti d'autore REUTERS/Lindsey Wasson
Diritti d'autore REUTERS/Lindsey Wasson
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nuovo round della guerra diplomatica Canada-Cina

PUBBLICITÀ

Le autorità di Ottawa temono che un secondo uomo d'affari canadese possa essere stato arrestato in Cina, nel pieno di un aspro conflitto diplomatico tra i due paesi. Di Michael Spavor, che si occupa di scambi con la Corea del Nord, non si hanno notizie dall'ultimo suo incontro con funzionari canadesi.

Il nuovo caso emerge pochi giorni dopo l'arresto in Cina dell'ex diplomatico canadese Michael Kovrig, accusato di "mettere in pericolo la sicurezza dello Stato". La ministra degli Esteri canadese Chrystia Freeland ha affrontato la questione con la diplomazia di Pechino, alla quale è stata espressa la "inquietudine" del governo. "Siamo molto preoccupati per il signor Kovrig, e lo abbiamo fatto presente alle autorità cinesi. Siamo inoltre in stretto contatto coi familiari, siamo molto assorbiti dal caso e continueremo a lavorarci", ha detto ai giornalisti.

Gli arresti di manager canadesi in CIna sono avvenuti una settimana dopo che era finito in manette - in Canada ma su richiesta di Washington - Meng Wanzhou, capo del servizio finanziario del colosso delle telecomunicazioni Huaweii.

Condividi questo articoloCommenti