ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brexit: la May in cerca di garanzie dal Consiglio UE

Brexit: la May in cerca di garanzie dal Consiglio UE
Dimensioni di testo Aa Aa

Theresa May dopo aver riacquistato il sorriso incassando la rinnovata fiducia del Parlamento Britannico è giunta a Bruxelles per partecipare al Consiglio Europeo e tentare di ottenere dai 27 leader degli stati membri nuove garanzie sull'accordo per la Brexit.

THERESA MAY, PRIMO MINISTRO BRITANNICO
"
Mostrerò quali assicurazioni legali e politiche credo servano per alleviare le preoccupazioni che hanno i parlamentari. So che il Consiglio discuterà anche della pianificazione del "no-deal" e in effetti il governo nel Regno Unito sta discutendone la pianificazione. Ma penso, come ho sempre detto, che l'affare migliore sia per il Regno Unito che l'Unione europea, è quello di concordare un accordo e ottenerlo"

Ai parlamentari inglesi preoccupa il confine irlandese. I partigiani della Brexit contestano la soluzione di una zona doganale unica per paura di un ancoraggio permanente all’Unione Europea.

Il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, ha assicurato che i 27 intendono aiutare la May a convincerli prima della deadline del sette gennaio prossimo.