Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Scoperta fabbrica per produrre sigarette

Scoperta fabbrica per produrre sigarette
Irruzione in capannone, sequestrate 30 tonnellate. 12 arresti
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NAPOLI, 7 DIC – Secondo la Guardia di Finanza,
quella scoperta ad Acerra è la prima fabbrica partenopea per la
produzione di sigarette di contrabbando: le Fiamme gialle della
compagnia di Nola hanno individuato un capannone industriale,
esteso di circa 1000 metri quadrati, adibito alla produzione
delle sigarette. Al momento dell’irruzione, i finanzieri hanno
trovato circa 30 tonnellate di tabacco lavorato estero, altre
materie prime (filtri, cartine e materiale di confezionamento),
prodotti necessari per la lavorazione, nonchè costosi e
performanti macchinari per la fabbricazione. 12 persone sono
state arrestate e condotte nelle carceri di Poggioreale e Santa
Maria Capua Vetere mentre le attrezzature e le materie prime
utilizzate per la fabbricazione illecita sono state sottoposte a
sequestro. Contestualmente, è stato scoperto a Cervino (Caserta)
un ulteriore deposito di stoccaggio nel quale è stata trovata
un’enorme quantità di prodotti da confezionamento.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.