EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Yemen, i colloqui di pace in Svezia "entro il fine settimana"

Yemen, i colloqui di pace in Svezia "entro il fine settimana"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Per l'Onu il paese è in preda alla "peggiore crisi umanitaria del mondo"

PUBBLICITÀ

I colloqui di pace inter-yemeniti mediati dall'Onu cominceranno in Svezia "entro la fine della settimana", secondo quanto riferito da fonti diplomatiche. Le delegazioni degli insorti huthi, vicini all'Iran, e dei lealisti yemeniti sostenuti dall'Arabia Saudita, ostentano buona volontà, ma gli operatori umanitari attendono conferme.

"Le misure di rafforzamento della fiducia che speriamo di vedere, almeno a questo punto, sono la riapertura dell'aeroporto internazionale di Sanaa, che è molto importante, un cessate il fuoco e la creazione dei corridoi umanitari a Taiz, sono tre questioni molto importanti", spiega Mina Luqman, della Food4humanity Foundation.

Nonostante le dichiarazioni di principio, restano forti i dubbi sulla possibilità che le pressioni internazionali bastino a spingere gli attori del conflitto ad avviare trattative serie.

Secondo le Nazioni Unite, che hanno appena pubblicato a Ginevra il Global Humanitarian Overview, la crisi umanitaria nello Yemen è la peggiore al mondo, e coinvolge 24 milioni di persone che hanno urgente bisogno di aiuti.

Condividi questo articoloCommenti