ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Atletica: Iaaf mantiene stop a Russia

Atletica: Iaaf mantiene stop a Russia
In gara solo come 'atleti neutrali'. A rischio Mondiali Doha
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 4 DIC – Il Consiglio della Iaaf, la
federazione mondiale di atletica, ha deciso di mantenere il
bando dalle competizioni nei confronti della Russia a causa
delle problematiche sorte per le vicende di doping che hanno
coinvolto suoi atleti. Continuerà quindi la sospensione della
nazionale russa che si protrae da 3 anni e che impedì ai suoi
componenti di prendere parte all’Olimpiade di Rio. Ciò vuol dire
che gli atleti con passaporto russo potranno gareggiare nelle
varie competizioni, compresi per ora i Mondiali di Doha 2019,
solo a titolo personale e sotto la sigla ‘Atleti Neutrali’ solo
se rispetteranno i parametri imposti dalla Iaaf. In caso di una
loro vittoria non suonerà l’inno. Il bando continuerà fin quando
i russi non rispetteranno le condizioni poste dall’ente
internazionale, che pretende di recuperare i dati del
laboratorio antidoping di Mosca, per avere maggiori informazioni
su altri atleti che avrebbero potuto far parte del programma di
doping di Stato, e il rimborso dei costi generati dallo
scandalo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.