ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Poco influenti": il Qatar annuncia l'uscita dall'Opec

Lettura in corso:

"Poco influenti": il Qatar annuncia l'uscita dall'Opec

"Poco influenti": il Qatar annuncia l'uscita dall'Opec
Dimensioni di testo Aa Aa

Il ministro dell'Energia del Qatar, Saad al-Kaabi ha annunciato che il suo paese uscirà dal'Opec, l'organizzazione dei paesi produttori di petrolio, e che la decisione avrà effetti a partire dal primo gennaio del 2019.

L'esponente del governo di Doha ha spiegato la scelta con il fatto che il Qatar continua a esercitare una influenza assai limitata nell'ambito della associazione, e la ha motivata con esclusive ragioni tecniche e gestionali, escludendo ogni motivazione di natura politica. Nello specifico il ministro ha negato che l'uscita sia collegabile alle sanzioni imposte dall'Arabia Saudita e da altri tre paesi arabi un anno e mezzo fa.

Con 600.000 barili al giorno Doha è uno dei più piccoli produttori di greggio della regione. L'annuncio di al-Kaabi mette fine a una partnership iniziata nel 1961 e durata 57 anni, e arriva alla vigilia di una importante riunione a Vienna dell'organismo che dovrà prendere in esame la possibilità eventuale di ridurre la produzione giornaliera allo scopo di mantenre i livelli di prezzo sui mercati.