ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

'Ad Anfield può succedere di tutto'

Lettura in corso:

'Ad Anfield può succedere di tutto'

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - NAPOLI, 30 NOV - ''La sfida con il Liverpool? Può succedere di tutto, in un teatro del calcio come Anfield che è una cosa terribile, nel senso che veramente saremo nella fossa dei leoni''. Aurelio De Laurentiis ai microfoni di Sky Sport parla dell'avventura del Napoli in Champions e delle speranze di qualificazione agli ottavi di finale. ''Dipenderà anche - aggiunge il presidente - da quel che succederà nell'altro stadio del nostro girone. In ogni caso siamo tra color che son sospesi, c'è solo una strada ed è vincere, questa è la verità''. Il presidente parla anche del suo rapporto con l'allenatore. ''Con Ancelotti - dice - sono cinque anni che ci sentiamo e ci vediamo e, quando è venuto, ho capito che era tutto vero quel che io avevo intuito. E' una persona straordinaria, che non ha niente da dimostrare''. ''Divento matto - conclude De Laurentiis - quando vedo gli allenatori, nelle varie panchine, che stanno lì a dire 'Oddio'... Lui no, magari lo fa quando la squadra non risponde alle sue indicazioni''.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.