EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Tunisia: il principe saudita Bin Salman accolto tra le proteste

Tunisini protestano contro la visita del principe ereditario saudita
Tunisini protestano contro la visita del principe ereditario saudita
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'Arabia Saudita ospita dal 2011 l'ex dittatore tunisino Ben Ali, fuggito durante la rivoluzione dei Gelsomini. Il principe saudita in tour per provare a ricostruire la sua immagine dopo l'affaire Kashoggi, visiterà anche Emirati Arabi Uniti, Barhein e Egitto.

PUBBLICITÀ

Il principe ereditario saudita col naso da clown...centinaia di attivisti tunisini si sono dati appuntamento nella capitale per protestare contro la visita di Mohamed Bin Salman. Il sindacato dei giornalisti tunisini ha esposto uno striscione che lo rappresenta di spalle con in mano una sega elettrica, in riferimento all'assassinio del giornalista Jamal Khashoggi.

Il principe saudita ha iniziato un tour della regione allo scopo di provare a rilanciare la sua immagine dopo le accuse ricevute, ma non sembra avere molto successo.

"Penso che sia un errore - dice questa ragazza - non puoi fare qualcosa di simile quando le persone che ti hanno eletto sono contrarie, noi, le persone, ti abbiamo eletto a fare le cose che siamo d'accordo, per invitare le persone che vogliamo accogliere. "

Ma le proteste dei tunisini hanno anche un'altra ragione: dal 2011 è proprio l'Arabia Saudita ad offrire ospitalità all'ex dittatore tunisino Ben Ali, costretto a fuggire dal Paese durante la rivoluzione dei Gelsomini.

Mohamed Bin Salman continuerà il suo viaggio diplomatico tra Emirati Arabi Uniti, Barhein e Egitto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Tunisia: sciopero generale contro la politica di austerità imposta dal FMI

Tunisia, dalla Primavera Araba al "Cimitero degli Sconosciuti"

Kamikaze a Tunisi: sono 20 i feriti