EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Tajikistan: diga pù alta del mondo, attivata prima turbina

Tajikistan: diga pù alta del mondo, attivata prima turbina
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La sesta turbina sarà attivata entro il 2026. Il faraonico impianto idroelettrico dovrebbe rendere indipendente energeticamente il Tajikistan, e rifornire anche i Paesi vicini

PUBBLICITÀ

Il Tajikistan ha messo in moto la prima turbina di un impianto idroelettrico che nel 2026, a completamento dei lavori, avrà la diga più alta del mondo. Costruita sul fiume Vakhsh tra i monti del Pamir, raggiungerà i 335 metri.

Le sei turbine previste dal progetto, a piena capacità, avranno una potenza installata di 3.600 MW, pari a tre reattori nucleari, sostiene la Salini Impregilo, che ha condotto i lavori nel primo lotto, sottoscrivendo un contratto da 3,9 miliardi di dollari. Il Paese potrà rendersi indipendente energeticamente, raddoppiando la sua attuale produzione. Le Nazioni vicine si sono già candidate come acquirenti.

La graduale attivazione delle turbine contribuirà al finanziamento dell'opera faraonica.

Condividi questo articoloCommenti