Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Grecia, Atene commemora i 45 anni della Rivolta del Politecnico

Grecia, Atene commemora i 45 anni della Rivolta del Politecnico
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Decine di persone si sono riunite all'ingresso del Politecnico di Atene per commemorare i 45 anni della rivolta che nel novembre del 73 partì da qui contro la dittatura dei colonnelli. Tra i presenti - che hanno deposto fiori davanti ai cancelli che furono sfondati da un carrarmato dell'esercito - anche molte famiglie con i bambini al seguito

"La ribellione degli studenti che si scatenò qui è un evento estremamente importante nella nostra storia" ha detto uno dei manifestanti, Fotis Spiliopoulos, ai microfoni di Euronews. "Ma ho paura che molti bambini non comprando appieno il significato della loro lotta. E' per questo che porto qui i miei figli ogni anno: voglio che capiscano cosa accadde qui e per quale motivo è così importante"

"È un anniversario che ricordiamo sempre - gli fa eco Kely Mpatistatoue, che ha a sua volta portato con sé i suoi due figli - il cui messaggio rimane vivo nelle nostre anime. Dobbiamo continuare a lottare per una vita migliore, per un cambiamento. E questo è il messaggio che dobbiamo trasmettere ai nostri i nostri bambini".

La rivolta del Politecnico andò avanti fino al 17 novembre del '73, quando l'esercito entrò nell'ateneo con la forza, avanzando con carri e artiglieria. I manifestanti protestavano contro la tirannia della Giunta militare che dal 1967 aveva disciolto i partiti politici, abolito ogni diritto civile, imprigionato e torturato decine di dissidenti. E' considerata il punto cruciale nella resistenza contro il regime dei Colonnelli, che nel luglio successivo sarebbe finalmente caduto dopo sette anni di sanguinosa e barbara repressione.