Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

18enne ucciso: processo droga da morto

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ORISTANO, 15 NOV – Manuel Careddu, il 18enne di Macomer
(Nuoro) ucciso l’11 settembre da un branco di giovani e la cui
salma è stata ritrovata dopo un mese in un terreno alla
periferia di Ghilarza (Oristano), sarebbe dovuto essere ieri in
Tribunale a Oristano per un processo che lo vedeva imputato per
spaccio di droga. Processo che si è aperto e subito chiuso: il
giudice ha pronunciato l’estinzione del reato per la morte
dell’imputato. La vicenda risale allo scorso agosto, quando
Manuel Careddu era stato fermato dalle forze dell’ordine perché
trovato in possesso di alcune dosi di marijuana. Il giovane era
comparso in tribunale per la direttissima, l’udienza era stata
aggiornata al 24 settembre e nel frattempo era tornato in
libertà, con obbligo di firma. A settembre, però, c’era stato un nuovo rinvio perché
l’imputato era irreperibile. In quel momento, infatti, Manuel
risultava ufficialmente scomparso dalla sera dell’11 settembre e
solo dopo un mese si è scoperta la tragica fine della vicenda.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.