La Cia testa siero della verità sui prigionieri

La Cia testa siero della verità sui prigionieri
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'ammissione dell'Agenzia, forzata da una commissione d'inchiesta Usa

PUBBLICITÀ

Un siero per convincere i prigionieri a dire tutta la verità. È quanto emerso dai documenti di una commissione d'inchiesta sulla Cia statunitense che avrebbe negli anni lanciato un programma per produrre un siero da inoculare ai prigionieri grazie a medici compiacenti e in barba al loro giuramento di Ippocrate.

La Cia è stata costretta a rivelare le pratiche illegali oltre all'utilizzo di alcuni prigionieri come cavie grazie a una commissione d'inchiesta che ha spinto la Central Intelligence Agency a produrre una relazione di 90 pagine dove si ammettono queste pratiche. E non è nemmeno la prima volta visto che in passato, soprattutto all'epoca della guerra fredda, gli 007 Usa hanno cercato nuove strategie, anche mediche, per battere il nemico.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, Donald Trump vince le primarie in South Carolina: Haley battuta in casa

Arma nucleare spaziale russa: la Casa Bianca abbassa i toni

Usa, morti e feriti in sparatoria in una stazione della metro nel Bronx a New York