ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Riordino ospedali,scontro con ministero

Lettura in corso:

Riordino ospedali,scontro con ministero

Riordino ospedali,scontro con ministero
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - CAGLIARI, 1 NOV - E' muro contro muro tra ministero della Salute e Regione Sardegna sulla riorganizzazione della rete ospedaliera. Il 7 settembre scorso, sostenendo che "il modello introdotto non è coerente con il decreto ministeriale 70", la direzione generale del ministero chiedeva alla Regione di ricondurre la rete entro gli standard "con apposito atto formalmente adottato ed efficace, entro e non oltre mercoledì 31 ottobre". Martedì 30 l'assessore alla Sanità, Luigi Arru, ha inviato alla ministra Giulia Grillo e a suoi uffici una lunga lettera dove ribatte alle contestazioni e spiega: "il riordino è coerente con il dm 70 e non pregiudica il 'livello minimo' della qualità e della quantità dei servizi sanitari". In particolare Arru fa presente che "il modello approvato dal Consiglio regionale, nell'ambito dell'autonomia organizzativa, è coerente perché adotta soluzioni tese a garantire i livelli essenziali di assistenza (Lea) in un contesto territoriale non paragonabile ad alcun altro nell'ambito nazionale".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.