ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Draghi: "non è nostro compito mediare"

Lettura in corso:

Draghi: "non è nostro compito mediare"

Draghi: "non è nostro compito mediare"
Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente della Bce Mario Draghi ha ripetuto che la Banca Centrale non ha niente a che vedere con la manovra fiscale presentata dall'Italia per il 2019 e con la discussione in corso tra l'Europa e Roma.

"Assolutamente non è nostro compito" mediare nel negoziato . Sono fiducioso che un accordo possa essere trovato, ma è una percezione personale ha chiarito Draghi.

Durante la conferenza stampa all'ex governatore è stato chiesto se questa sicurezza venisse dal fatto che fosse in possesso di informazioni di cui la stampa non era stata messa al corrente ma soprattutto gli è stato chiesto quale potrebbe essere il suo ruolo vista la sua conoscenza del paese.

"Assolutamente non è nostro compito mediare nel negoziato fra l'Italia e l'Unione europea", ha detto Draghi, ma "alla fine portare le parti a una qualche forma di accordo è questione di buon senso, la percezione di ciò che è bene per il paese, dell'interesse per le famiglie e imprese".

Il presidente delle Bce ha anche detto che é fondamentale per i Paesi altamente indebitati rispettino "le regole del Patto di Stabilità e Crescita" europeo.