ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Equitazione: a Verona Jumping World Cup

Equitazione: a Verona Jumping World Cup
A Fieracavalli anche la 18/a edizione dell'evento mondiale
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 24 OTT – Scatta domani l’edizione 120 di
Fieracavalli e in questa quattro giorni di festa torna la grande
equitazione mondiale con la 18/a edizione della Longines Fei
Jumping World Cup. Nella tappa di coppa del mondo a Verona sono
sette le categorie che compongono il programma sportivo:
l’appuntamento clou domenica con il Gran Premio Longines FEI
Jumping World Cup valevole come terza tappa, delle 13 in
calendario, del girone Europa Occidentale della Coppa del Mondo
2018/2019. 50 i binomi in gara. L’anno scorso vinse l’olandese
Maikel van der Vleuten su VDL Verdi che superò per appena 18
centesimi Alberto Zorzi su Fair Light Van’T Heike. Sono 17 le
nazioni presenti a Jumping Verona (Australia, Austria, Belgio,
Brasile, Egitto, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna,
Grecia, Irlanda, Italia, Olanda, Spagna, Svezia e Svizzera e
Usa), 129 i cavalli e 50 tra cavalieri e amazzoni. Al via sette
dei primi dieci cavalieri del ranking FEI, a cominciare dal
numero uno al mondo l’olandese Harrie Smoldes.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.