ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Dovizioso, deluso ma Marquez bravissimo

Dovizioso, deluso ma Marquez bravissimo
Pilota Ducati "errore mio nella caduta, lui sempre al limite"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 21 OTT – “Sono deluso. Volevo vincere questa gara
ma è andata così. Comunque bisogna anche imparare da un fine
settima del genere. Eravamo veloci, però bisogna ammettere la
realtà: Marquez è riuscito a tirar fuori qualcosa in più e stare
lì al limite fino alla fine. Come ha fatto? Non lo so, ma non
per niente ha vinto tanto e ha cento punti di vantaggio in
classifica da me, il titolo se lo è strameritato”. Così Andrea
Dovizioso dopo il Gp del Giappone, vinto da Marc Marquez. “Per
la caduta ci sono rimasto male – continua il pilota della Ducati
-. Non ero troppo forte in quella curva ma ho sbagliato a voler
preparare l’uscita troppo presto ma dovevo provarci se volevo
passarlo”. “Ora dobbiamo prepararci per il prossimo anno – aggiunge Dovizioso -, la velocità c‘è ma bisogna inventarci
qualcosa per battere Marquez”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.