ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia, Navalny torna libero: "Arresti non ci fermano"

Lettura in corso:

Russia, Navalny torna libero: "Arresti non ci fermano"

Russia, Navalny torna libero: "Arresti non ci fermano"
Dimensioni di testo Aa Aa

Alexei Navalny torna libero dopo aver scontato altri 20 giorni di carcere. Il leader dell'opposizione russa era stato nuovamente arrestato lo scorso 24 settembre con l'accusa di aver organizzato una manifestazione non autorizzata.

Navalny era stato fermato subito dopo aver scontato un'altra condanna a trenta giorni.

"Penso che durante questi 50 giorni di carcere abbiamo iniziato ad assistere alla degenerazione di questo regime - ha detto appena fuori dal carcere ai giornalisti che lo attendevano - dai fallimenti dei servizi segreti all'estero, ai fallimenti dell'industria spaziale. Se qualcuno pensa che questi arresti, che sono ovviamente spiacevoli, possano intimidirci o fermarci, non è così. Grazie a tutti, ora voglio solo tornare a casa, grazie".

Dal 2011, Navalny ha trascorso 172 giorni di carcere e il 2 ottobre scorso un tribunale distrettuale di Mosca ha confermato il rifiuto del ministero della Giustizia di registrare il suo nuovo partito, Russia Futura.