ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sharon Kovacs, la voce soul olandese sbarca in Grecia...in una Chiesa

Lettura in corso:

Sharon Kovacs, la voce soul olandese sbarca in Grecia...in una Chiesa

Sharon Kovacs, la voce soul olandese sbarca in Grecia...in una Chiesa
Dimensioni di testo Aa Aa

La voce soul della cantante olandese Sharon Kovacs si è sprigionata probabilmente nel posto giusto per la sua performance live nella chiesa anglicana di Saint Paul ad Atene che ha dato il via nella capitale greca a una serie di sessioni musicali che si terranno proprio nella chiesa anglicana.

"Credo che Cheap smell sia la sintesi di questi miei ultimi 3 anni delle mie vulnerabilità e delle mie insicurezze. Ho voluto farne una cosa più grezza utilizzando strumenti piu moderni, come a esempio i sintetizzatori al posto delle chitarre e ho voluto che la danza fosse più presente nei mie video... Il primo album che adoro era però troppo dark ed è bene fare uscire le vene che non lo sono e ho sentito proprio il bisogno di muovermi di più.. si può dire forse che quest'album ha molti più colori del precedente ecco!"

Una carriera cominciata in sordina per l'olandese dall'anima soul che ha iniziato a esibirsi nel locale dove lavorava. Cheap smell, il suo secondo album appunto, segna una piccola svolta nella produzione della cantante. Sessanta milioni di spettatori youtube e una presenza costante nei maggiori festival musicali, nonché partecipazioni agli spettacoli di Robin Williams:

"E' successo tutto molto in fretta, ho dovuto mettere su una band di qualità e produrre uno spettacolo di qualità; tutto si è svolto molto velocemente e ora guardandomi dietro posso dire che è stato fantastico ma in quel momento ero nel pallone non sapevo dove sarei andata a parare"

Altro da Cult