ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Dimesso da Ps muore, indagati 2 medici

Dimesso da Ps muore, indagati 2 medici
Disabile 49enne di Alghero accusava forti dolori allo stomaco
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ALGHERO, 2 OTT – Un medico di Chirurgia e uno del
Pronto soccorso dell’ospedale di Alghero sono stati iscritti nel
registro degli indagati in seguito al decesso di un uomo di 49
anni. Il decesso – come scrive il quotidiano La Nuova Sardegna – risale allo scorso 26 settembre. Il reato ipotizzato è omicidio
colposo. Secondo le indagini dei carabinieri di Alghero, la sera
del 25 settembre l’uomo – affetto da disabilità mentale – lamentava forti dolori addominali. Il padre ha chiamato
un’ambulanza e i due si sono presentati al Pronto soccorso. Il
medico di turno l’ha visitato e ha richiesto una radiografia e
una consulenza chirurgica. Agli esami è seguita la diagnosi: i
dolori erano conseguenza della mancata evacuazione fecale. Gli è
stata suggerita una terapia per liberare l’intestino ed è stato
dimesso. Ma il giorno dopo i dolori erano ancora forti e il
padre ha riaccompagnato il 49enne in ospedale. Lì gli è stata
confermata la diagnosi. Il paziente è stato dimesso per la
seconda volta ma poco dopo a casa è morto.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.