EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Viaggio nell'enclave albanese in Serbia

Viaggio nell'enclave albanese in Serbia
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Cosa ne pensano gli abitanti della Valle di Presevo del possibile scambio di territori tra Serbia e Kosovo?

PUBBLICITÀ

Questa è la Valle di Preshevo, terra serba al confine con il Kosovo e la Macedonia. Dopo la guerra, nel 99, è rimasto in mano alla Serbia nonostante piu' del 90% degli abitanti siano albanesi (i serbi sono il 6% circa, il resto della popolazione è di etnia rom). Oggi potrebbe tornare al Kosovo, in cambio di 4 città kosovare a maggioranza etnica serba: Leposavić, Zvečan, Zubin Potok e Mitrovica.

Ma cosa ne pensa la gente del posto?

"Tutto è nelle mani dei politici perché nessuno ci chiede la nostra opinione - afferma quest'uomo di etnia albanese - io ho solo bisogno di lavorare e guadagnare qualcosa , il resto non importa. Ovunque io viva è lo stesso per me perché mi guadagno da vivere con il mio sudore".

Non tutti son d'accordo. "Scambiarsi i territori è una grande sciocchezza - dice quest'uomo di etnia serba - dal momento che siamo qui, o in Kosovo o in Serbia, possiamo vivere insieme. Non è un problema per me, il 90% dei miei amici è albanese, è normale, Bisognerebbe pensare a misure che aiutini tutti i Balcani, soprattutto sul fronte dell'occupazione che è la vera priorità".

In tutto sono circa 60 mila gli albanesi che vivono in Serbia, mentre 120 mila serbi, vivono attualmente in territorio kosovaro.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Kosovo e gli altri paesi balcanici in Europa? Forse nel 2025

Elezioni europee, Procaccini: "Obiettivo per Ecr è fermare l'immigrazione illegale"

Europee, ultimo sondaggio prima del voto: il Parlamento vira a destra, ma la maggioranza è incerta