ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venezia75: applausi, fischi e insulti alla presentazione di "The Nightingale"

Lettura in corso:

Venezia75: applausi, fischi e insulti alla presentazione di "The Nightingale"

Venezia75: applausi, fischi e insulti alla presentazione di "The Nightingale"
Dimensioni di testo Aa Aa

La regista australiana Jennifer Kent ed il suo cast hanno sfilato sul tappeto rosso della Mostra del Cinema di Venezia, per presentare il thriller d'epoca "The Nightingale", unico film in concorso diretto da una donna.

Applausi, fischi ed un pesante insulto hanno caratterizzato la proiezione alla stampa della pellicola, che colpisce per la violenza di molte scene, giudicata da molti eccessiva.

Il film è ambientato nel 1825 in una colonia penale britannica: una giovane detenuta irlandese attraversa la Tasmania per dare la caccia a un ufficiale britannico, spinta dalla vendetta, con l'ausilio di una guida aborigena.

In riferimento alle pellicole che raccontano storie di donne, la regista Jennifer Kent dice che "C'è bisogno di un maggior equilibrio di genere, non c'è alcun dubbio, ma penso che in ogni individuo ci sia bisogno di un equilibrio tra energia e registi che raccontano storie di donne, occorre trovare equilibrio in noi stessi".

Protagonisti del film sono Sam Claflin e l'italo-irlandese Aisling Franciosi, la ragazza con la voce di usignolo.

Altro da cinema