ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia, ignorata la tregua. La condanna di Italia, Usa, Gb e Francia

Lettura in corso:

Libia, ignorata la tregua. La condanna di Italia, Usa, Gb e Francia

Libia, ignorata la tregua. La condanna di Italia, Usa, Gb e Francia
Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante l’accordo di tregua, la tensione resta alta in Libia. Questo sabato a Tripoli un colpo di mortaio si è abbattuto, ferendo tre civili, su un hotel vicino all’ambasciata italiana, che non ha subito danni. Poche ore prima era stato chiuso l'aeroporto della capitale, a causa dei lanci di razzi.

Con un comunicato congiunto i governi di Italia, Francia, Stati Uniti e Gran Bretagna hanno condannato la continua "escalation di violenze" a Tripoli e nei dintorni, e avvertito: "I gruppi armati, che compromettono la stabilità, saranno ritenuti responsabili".

"Questi tentativi di indebolire le legittime autorità libiche e ostacolare il processo politico in corso - si legge nella nota - non sono accettabili".

Intanto continua ad aggravarsi il bilancio degli scontri tra milizie: da lunedì 39 morti e 119 feriti, soprattutto civili.