This content is not available in your region

Calabria, segretario consiglio geologi: "escursionisti morti per tragica imprudenza"

Access to the comments Commenti
Di Antonio Michele Storto
euronews_icons_loading
Calabria, segretario consiglio geologi: "escursionisti morti per tragica imprudenza"

La procura di Castrovillari, in Calabria, ha aperto un fascicolo contro ignoti ipotizzando i reati di omicidio colposo, lesioni colpose, inondazione ed omissione d'atti d'ufficio, riguardo all**'alluvione che ha travolto una 40ina di escursionisti nel Parco del Pollino** (Cosenza), uccidendone almeno dieci. 

Prende dunque ancora più forza un interrogativo: la tragedia poteva essere evitata? E a chi spettava il compito di prevenirla`? Per capirne qualcosa di piû abbiamo sentito con Francesco Violo, segretario del Consiglio nazionale dei geologi. 

"Si è trattato di una leggerezza - ci ha spiegato - una grossa, tragica imprudenza. Andrà accertato semmai se a commetterla siano stati dei singoli escurionisti o se tra loro ci fossero dei gruppi organizzati, come qualcuno ha già ipotizzato, dal momento che sembra fossero presenti delle guide".

"Sicuramtne però - prosegue - era un'escursione da non fare ieri, con quelle previsioni meteo, con un'allerta diramato il giorno prima e col maltempo che si trascinava già da diversi giorni. Parliamo di un'imprudenza, una tragica imprudenza".