Cecenia: Isis rivendica attacchi, tutti adolescenti gli attentatori

Cecenia: Isis rivendica attacchi, tutti adolescenti gli attentatori
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'Isis ha rivendicato una serie di attacchi coordinati contro la Polizia: quattro attacchi separati hanno provocato la morte di almeno un agente delle forze dell'ordine

PUBBLICITÀ

L'Isis ha rivendicato una serie di attacchi coordinati contro la Polizia in Cecenia.

Secondo quanto riportato da alcuni media russi, quattro attacchi separati hanno provocato la morte di almeno un agente delle forze dell'ordine, tre poliziotti e una donna invece sono rimasti feriti.

Nel villaggio di Mesker-Yurt, un giovane che portava uno zaino si è fatto esplodere nei pressi di una stazione di Polizia, senza mietere vittime, mentre a Grozny, le forze dell'ordine hanno aperto il fuoco verso un uomo al volante di un'auto, che ha cercato di abbattere due agenti.

Tutti i partecipanti agli attacchi sono adolescenti, ha reso noto l'Ufficio Relazioni Esterne della Polizia cecena.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cecenia: l'Isil rivendica l'attacco a una caserma della Guardia Nazionale russa