Immigrazione Germania: verso una politica più dura

Immigrazione Germania: verso una politica più dura
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Chiare le intenzioni di giocare d'anticipo del ministro dell'Interno e la posizione del governo tedesco di non volere che si ripeta l'estate del 2015. Una posizione non condivisa da tutti i leader politici tedeschi, come il ministro degli Esteri .

PUBBLICITÀ

Il quotidiano Bild riporta le dure dichiarazioni del Ministro dell'Interno.

Se i migranti si dirigeranno a nord dalla Spagna attraverso la Francia, per entrare in Germania, il paese dovrà chiudere i propri confini con la Francia, i paesi della regione del Benelux e la Svizzera, per tenere sotto controllo questo flusso.

_Il Ministro dell'Interno Horst Seehofer rappresenta la figura chiave di una politica più austera sull'immigrazione in Germania, una questione che sembra ormai prioritaria. _

La Germania rappresenta  una meta agognata per i migranti, anche se questi di fatto non hanno ancora raggiunto il paese.

Chiare le intenzioni di giocare d'anticipo del ministo dell'Interno e la posizione del governo tedesco di non volere che si ripeta l'estate del 2015, quando milioni di migranti erano stati accolti nel paese.

Una posizione non condivisa da tutti i leader politici tedeschi, come il ministro degli Esteri Heiko Maas, che invita a non avere una politica unilaterale e lancia un appello a una risposta europea alla redistribuzione dei migranti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, ancora seimila persone in piazza contro l'estrema destra

Addio all'era dell'accoglienza: cosa c'è dietro alla stretta della Germania sui migranti?

Germania, viaggio nel campo profughi Tegel